Web marketing per ristoranti: e-Commerce e food delivery ai tempi del Covid-19

La ristorazione è il fiore all’occhiello del nostro paese e rappresenta un patrimonio economico e culturale che, fino allo scorso anno, era in forte crescita. Basta dare un’occhiata al rapporto 2019 del F.I.P.E. per notare come il settore della ristorazione stesse attraversando una stagione estremamente positiva.

Il terzo trimestre del 2020, al contrario, si chiude per le imprese della ristorazione con una contrazione del fatturato pari al -16,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Con riferimento ai primi nove mesi del 2020 mancano all’appello ben – 23,4 miliardi di euro (fonte F.I.PE. – Istat)

L’attuale emergenza sanitaria ha colpito tantissimi settori merceologici ma di sicuro le misure di distanziamento sociale hanno portato difficoltà maggiori per queste attività che facevano dell’aggregazione e della convivialità la loro ragione di esistere.

Bar, pasticcerie, gelaterie, ristoranti e pizzerie necessitano indiscutibilmente di un rilancio e la situazione contingente potrebbe rappresentare il momento ideale per rivoluzionare modalità di promozione e fruizione di servizi annessi a questo settore.

In questo articolo esamineremo quindi alcuni aspetti del web marketing per ristoranti e attività simili che potrebbero fare la differenza in tempi di crisi.

Web marketing per ristoranti: e-Commerce

Anno dopo anno la vendita online di prodotti alimentari ha registrato una costante crescita, se a questo aggiungiamo il periodo di lockdown che ci ha costretti a restare a casa e ad usufruire quasi esclusivamente di servizi online, possiamo affermare che il settore del Food e-commerce sia destinato a crescere ancora esponenzialmente.

La domanda aumenta perché le abitudini dei consumatori evolvono nel tempo: le persone hanno sempre meno tempo da dedicare agli acquisti alimentari e per questo preferiscono farlo comodamente da casa con il loro smartphone.

Il commercio online, non più solo ad appannaggio di prodotti tecnologici, abbigliamento ed arredamento, sta prendendo piede anche nel campo della ristorazione.

Aprire un e-commerce rappresenta un’ottima opportunità per attività di questo genere: aprendo le porte del proprio ristorante o pizzeria “online” è possibile garantire tutta una serie di servizi (prenotazioni al tavolo, menu online, acquisto di pasti da asporto, prenotazioni di consegne a domicilio) che potrebbero invece rimanere bloccati.

La modalità di vendita online fa risparmiare tempo e denaro, garantendo un servizio efficace e veloce. Automatizzando gli ordini e le consegne, Il cliente ordina il cibo in piena autonomia senza perdite di tempo. Senza contare l’enorme vantaggio di richiedere pagamenti online al momento dell’ordine, fattore che riduce drasticamente gli sprechi (mai più clienti che ordinano cibo e non si presentano a ritirarlo)

Con un e-commerce online, inoltre, è possibile aumentare esponenzialmente la propria popolarità: con azioni di web marketing per ristoranti, come campagne di annunci sul motore di ricerca, sempre più persone arrivano a conoscere attività e brand.

Approfondisci l’argomento E-commerce qui

Web marketing per ristoranti: food delivery

Altra attività da non sottovalutare è quella del food delivery.

La consegna di cibo non è certamente nata durante il lockdown della scorsa primavera: già da anni, anche in Italia servizi per le consegne a domicilio hanno iniziato a diffondersi, prima nelle grandi città e poi anche in centri minori. Già il food delivery stava vivendo una costante crescita, sia dal punto di vista della popolarità tra gli utenti, sia di varietà dell’offerta: dalla pizza a domicilio con lo scooter, se n’è fatta di strada!

Durante il periodo di quarantena di marzo-aprile, che ha visto la chiusura di tutti i ristoranti, pub e bar, i servizi di food delivery hanno ricevuto una spinta molto decisa, convincendo anche gran parte degli ultimi scettici a fare almeno un tentativo (sia cliente che ristoratori).

Tra i piatti più popolari, emerge la pizza, a seguire troviamo panini, sushi e piatti tipici italiani; ci sono inoltre delle new entry, pietanze e preparazioni che sono entrate nel mondo del food delivery a causa della chiusura di bar e gelaterie: stiamo parlando di gelati e cocktail.

Insomma, nessuna delle attività legate alla ristorazione viene esclusa dal digitale!

Omitech Crea per il digitale

La pandemia ha quindi accelerato alcuni processi già precedentemente in atto di transizione verso il digitale, tu cosa aspetti?

Omitech Crea è la giusta web agency per accompagnarti nel tuo viaggio verso il digitale: realizziamo siti web e siti e-Commerce che ti permetteranno di differenziarti rispetto ai tuoi concorrenti, grazie ad un design moderno e funzionale. Ci occupiamo, inoltre, dell’ottimizzazione per i motori di ricerca del sito web, in modo che esso compaia nei risultati di ricerca in maniera duratura, e realizziamo campagne ADV, sia sui motori di ricerca che sui Social Media, per dare maggiore visibilità alla tua azienda ed ai tuoi prodotti. Contattaci per un preventivo gratuito!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Potrebbe anche piacerti