UX writing: cos’è e perché è importante

Ti sarà capitato di sentire parlare di UX writing e di microcopy: ma l’UX writing cos’è, di cosa si tratta? E perché risulta essenziale in un sito web contemporaneo e volto alla migliore esperienza utente possibile?

L’UX writing può essere definito come una metodologia che influenza positivamente l’esperienza di un utente in un sito web, attraverso l’uso di microcopy.
Grazie a queste piccole porzioni di testo l’utente viene guidato nel modo più naturale possibile nella navigazione di un sito o di un’applicazione e viene portato a compiere una determinata azione.

UX writing e microcopy

Cos’è dunque il microcopy? Si tratta di tutti quei messaggi di contatto con l’utente, che lo guidano nell’esperienza di navigazione e/o di acquisto. Il microcopy rispetta il tone of voice del brand ed ha lo scopo di diminuire “l’attrito”, ovvero la sensazione di frustrazione che può provare un utente durante la compilazione di form, durante tempi di caricamento lunghi o pagine non trovate.
Il microcopy è fondamentale anche per risaltare la personalità del brand: un’idea vincente è quella di utilizzare microcopy non standard ma più creativi e pensati con cura.

Il copywriter e l’UX writer sono la stessa persona? Nì. Le due figure possono coincidere, specialmente nelle realtà più piccole, ma si tratta di due attività piuttosto diverse. Il copywriting è più orientato alla persuasione, allo storytelling, alla divulgazione, mentre l’obiettivo dell’UX writing è una conversazione con l’utente, utente che quindi va innanzitutto studiato nel dettaglio. L’UX writing è un’attività specifica che intreccia dunque il copywriting al mondo dell’UX design.

UX writing: cos’è ed alcuni esempi

L’UX Writing, dunque, ha come obiettivo la scrittura dei contenuti delle interfacce di siti web e app, aiutando gli utenti ad interagire al meglio. I microcopy sono quei microtesti che possono essere presenti ad esempio:

  • nei bottoni (le call to action);
  • messaggi di errore e di conferma;
  • moduli di contatto e di iscrizione, FAQ;
  • pagina 404;
  • termini e condizioni, e molto altro.

Ecco alcuni esempi efficaci di UX writing in diversi siti web. Uno dei momenti più fastidiosi che possono capitare durante la navigazione di un sito: la pagina non trovata, o errore 404. Ma anche un errore (che sia interno al sito o che sia un errore di digitazione dell’utente) può trasformarsi in un’opportunità: qui sotto è possibile vedere tre esempi di siti web che hanno saputo utilizzare con intelligenza ed ironia il microcopy all’interno di pagine 404.
Il primo esempio è di NeN, azienda fornitrice di energia, che si è divertita con le animazioni:

La Pixar ha brillantemente deciso di utilizzare un rimando ad uno dei film d’animazione di maggior successo, Inside out, mentre nel sito di Veralab troviamo un microcopy perfettamente in linea con il linguaggio che l’Estetista Cinica utilizza quotidianamente con i suoi centinaia di migliaia di follower social.

WeTransfer utilizza una celebre canzone per dirci di “far cadere” (to drop) i nostri file per caricarli.

Asos ci accompagna nella noiosissima compilazione dei form con un microcopy che ha l’obiettivo di umanizzare questo procedimento: in questo modo, sembra che a richiederci queste informazioni sia un altro essere umano e non un computer, come invece potrebbe essere percepito con un “password non valida”.

Le CTA (Call To Action) sono le micro-frasi che invitano l’utente a compiere un’azione, come ad esempio i “bottoni” cliccabili dall’utente. In questo food blog, ad esempio, l’invito a cercare nuove ricette punta direttamente allo stomaco.

Anche i testi di sezioni del sito che raramente vengono lette possono essere curati nei minimi dettagli, per dare un’ulteriore personalizzazione alla navigazione degli utenti: Troppotogo ha dato la sua impronta personale ed irriverente anche alla barra dei cookies!

Omitech Crea, per il tuo sito web user friendly

Noi di Omitech Crea siamo specializzati nella realizzazione di siti web user friendly da ogni punto di vista: i nostri siti vengono creati a seguito di un processo di studio, analisi, aggiornamento e test, con la finalità di comprendere realmente i contesti di utilizzo degli utenti finali.
Attraverso queste attività siamo in grado di fornire una soluzione web unica ed irripetibile, anche grazie all’UX writing, capace di coinvolgere i tuoi clienti.
Contattaci per una consulenza o per un preventivo gratuito!

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Potrebbe anche piacerti